Ottobre giapponese 2008

Anche in questa edizione l’Ottobre Giapponese si riconferma un momento importante di diffusione della cultura giapponese in Italia, in grado di richiamare l'attenzione di appassionati e non a livello nazionale. Come per gli anni passati, la rassegna di cinema di animazione si riconferma uno dei fulcri dell’iniziativa, in collaborazione con l’Ufficio attività cinematografiche del Comune di Ravenna. Ampio spazio viene inoltre dedicato ai giochi di strategia e alla danza. Quest'anno, la manifestazione ha animato dal 6 ottobre al 7 novembre le città di Ravenna, Faenza, Bagnacavallo, Massa Lombarda, unite dal leitmotiv "Giappone, la ragione e la passione".

Cineforum tra corti di animazione e l'omaggio al maestro Kurosawa

Tra il 6 e 8 ottobre, la rassegna cinematografica presenterà una selezione dei migliori corti del cinema di animazione indipendente, a cui sono affiancate alcune delle più significative uscite in lungometraggio, in gran parte inedite sul mercato italiano. In programma, proiezioni in lingua originale con sottotitoli di artisti del calibro di Fujita Junpei, Hosokawa Shin, Kato Kunio, Kondo Akino, Kurimoto Kengo, Mizue Mirai, Yamamura Koji, Yuasa Masaaki, Shiotani Naoyoshi, Kojima Masayuki. 

La serata del 9 ottobre, sarà invece un omaggio a Kurosawa nel decennale della sua scomparsa, con la proiezione del film I sette samurai, nella versione originale italiana in 35 mm. In quest'ottica si inserisce anche l'incontro del 17 ottobre a Massa Lombarda, con il critico cinematografico Andrea Bruni, accompagnato dalla proiezione di brani filmati a illustrare la poliedrica ispirazione del grande maestro, scomparso nel 1998. Il 31 ottobre, a Bagnacavallo, serata di cortometraggi d'autore presentata e commentata da Marco Del Bene e organizzata in collaborazione con Ars Ennesima e il Cinecircolo Fuoriquadro.

La strategia arriva a Ravenna con le suggestioni dei giochi da tavolo

Per la prima volta nella storia dell'Ottobre Giapponese, verranno dedicate delle serate alla ricca tradizione dei giochi da tavolo di strategia: lo shogi e il go. Il primo è un gioco lontano parente degli scacchi, di cui condivide l’origine indiana, mentre il go è un gioco di scacchiera dalle regole apparentemente semplici ma di grandissimi complessità. Il go ha avuto origine in Cina, dove è noto come weiqi ma ha la sua patria d’elezione in Giappone, come dimostra anche il celebre il libro del premio nobel Kawabata Yasunari, Il maestro di go. In programma, lezioni aperte e dimostrazioni, nel corso delle quali il pubblico, potrà misurarsi con i maestri della Federazione Italiana giuoco Go (FIGG) e della Associazione Italiana Shoghi (AIS).

Giochi di strategia

Arte: dalla musica all'architettura, alla scoperta del Giappone

Oltre alla consolidata giornata dedicata alle arte marziali (con dimostrazioni di karate, ju jutsu, aikidô, kendô, iaidô, kyudô e naginata, presentate da diverse scuole attive sul territorio), a Massa Lombarda avrà luogo la conferenza dell'architetto faentino Tiziano Dal Pozzo, dal titolo Giappone: dall'architettura tradizionale alla realtà contemporanea. In collaborazione con il Ravenna Festival, presso il Teatro Alighieri andrà in scena uno spettacolo di jiutamai (danze e musica da camera, una tradizione che affonda le sue radici nel Giappone del XV e XVI secolo). Sempre all'Alighieri, il 7 novembre si terrà uno spettacolo di gagaku del gruppo Ichihime gagakukai, di Kyoto, evento conclusivo della manifestazione realizzato grazie alla Japan Foundation – Istituto Giapponese di Cultura di Roma. Il gagaku, danza e musica di corte di una tradizione che risale ad almeno l’VIII secolo d.C., era in passato uno spettacolo riservato ai membri della corte imperiale e alla più alta aristocrazia. 

Notte d'Oro tra laboratori e degustazioni

L'Ottobre Giapponese si inserirà anche quest'anno nella più ampia manifestazione della Notte d'Oro di Ravenna. L'11 ottobre, l'ASCIG, in collaborazione con l'Associazione Qina - Oltre la muraglia, organizzerà una festa d'oriente con dimostrazioni di go, calligrafie, massaggi shiatsu, incontri, dimostrazioni e laboratori di origami e di calligrafia, passando per la vestizione di kimono e degustazioni di cibi e dolci tipici. 


Organizzatore:

Associazione per gli Scambi Culturali fra Italia e Giappone (A.S.C.I.G.)

In collaborazione e con il patrocinio di: 

Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente (IsIAO) Emilia-Romagna, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Ravenna, Comune di Faenza, Comune di Massa Lombarda Comune di Bagnacavallo, Consolato Generale del Giappone Milano, Istituto Giapponese di Cultura Roma, Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali , Università di Bologna sede Ravenna, Associazione per i Gemellaggi con il Comune di Faenza, Ravenna Festival, Ars Ennesima, Cinecircolo Fuoriquadro

Con il sostegno di:

AlyaAsahi Beer Arts Foundation

Programma

Musica

7 Novembre

Ore 21.00. Ichihime gagaku: musica della corte imperiale. Concerto di musica gagaku, con i musicisti della Ichihime gagaku di Kyoto. Tournèe in prima assoluta italiana - Teatro Dante Alighieri, via Mariani 5, Ravenna (in collaborazione con: Ravenna Fondazione Manifestazioni e Japan  Foundation – Istituto giapponese di cultura. Per informazioni: 0544.249211)

Danza

Lunedì 20 Ottobre

Ore 21.00. Biwa e Jiutamai. Perle di musica e danza giapponese

Tanaka Yukio, canto e biwa

Unô Sayuri, danza jiutamai

Emi Del Bene, voce recitante

Brani del repertorio classico e prima esecuzione europea di Boethius, composto da Carlo Forlivesi- Sala Arcangelo Corelli, Teatro Dante Alighieri, via Mariani 5, Ravenna (in collaborazione con: Ravenna Fondazione Manifestazioni e Asahi Beer Arts Foundation. Per info: 0544.249211)

Conferenze | Incontri

11 Ottobre

Ore 17.00. Incontro sul giuoco del Go con Stefano Giurin e Alessandro Scolavino (FIGG) - Casa del Volontariato, via Oriani 44, Ravenna


16 Ottobre

Ore 20.30. Giappone: dall'architettura tradizionale alla realtà contemporanea, conferenza di Tiziano Dal Pozzo - Centro Culturale Carlo Venturini, Viale Zaganelli 2, Massa Lombarda 


17 Ottobre

Ore 21.00. Omaggio a Kurosawa Akira, incontro con Andrea Bruni, con proiezione di brani filmati - Centro Culturale Carlo Venturini, Viale Zaganelli 2, Massa Lombarda. 


Sabato 18 Ottobre

Ore 17.00. Incontro sugli scacchi giapponesi (Shogi) con Marco Durante e Giuseppe Baggio (AIS) - Casa del Volontariato, via Oriani 44, Ravenna

Cinema

6 e 7 Ottobre

Cinema di animazione in Giappone, 2002-2008

Proiezioni in lingua originale con sottotitoli, salvo diversamente indicato. Le proiezioni contrassegnate con * sono a ingresso a pagamento

In collaborazione con Ufficio Cinema, Comune di Ravenna e Ars Ennesima - Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7, Ravenna


6 Ottobre 

Ore 20.30Cortometraggi d’autore, con opere di Fujita Junpei, Hosokawa Shin, Kato Kunio, Kondo Akino, Kurimoto Kengo, Mizue Mirai, Yamamura Koji -  Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7, Ravenna

Ore 22.30Mind Game di Yuasa Masaaki (2004) - Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7, Ravenna

------------

7 Ottobre 

Ore 20.30Tokyo Marble Chocolate di Shiotani Naoyoshi (2005) - Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7, Ravenna

Ore 22.30Piano no Mori (The Piano Forest) di Kojima Masayuki (2007) - Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7, Ravenna


8 Ottobre

Ore 21.00Ken il guerriero. La leggenda di Hokuto* di Imamura Takahiro (2006), versione italiana - Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7, Ravenna


9 Ottobre

Omaggio a Kurosawa Akira

Ore 20.30I sette samurai e il cinema di Kurosawa. Presentazione del libro di Dario Tomasi, a cura di Marco Del Bene - Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7, Ravenna

Ore 21.00. I sette samurai* di Kurosawa Akira (1954), versione italiana - Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7, Ravenna


31 ottobre

Ore 21.00. Cinema di Animazione 2002-2008

Cortometraggi d'autore. Il meglio della produzione giapponese dell'ultimo decennio - Ex-convento di San Francesco, via Cadorna, 14, Bagnacavallo (proiezione in collaborazione con Ars Ennesima e con il Cinecircolo Fuoriquadro)

Dimostrazioni e laboratori

11 Ottobre

Ore 18.00-22.00. Festa d’Oriente – tra Cina e Giappone con dimostrazioni di Go, calligrafie, massaggi, incontri, origami, degustazioni e altro, a cura dei volontari dell’ASCIG e di Qina - oltre la Muraglia, Associazione italo-cinese - Casa del Volontariato, via Oriani 44, Ravenna


12 Ottobre

Ore 10.00-13.00. Il Go. Dimostrazioni e gioco libero, in collaborazione con gli esperti della Federazione Italiana Giuoco Go (FIGG) - Casa del Volontariato, via Oriani 44, Ravenna

Ore 16.30. Giornata delle arti marziali. Primo Enbukai Città di Faenza. Esibizioni di karate, ju jutsu, aikidô, kendô, iaidô, kyudô e naginata - Palestra Lucchesi, via Cimatti 3, Faenza 

Con la partecipazione di: AMER Accademia Multidisciplinare Emilia Romagna Massa Lombarda; Aikido Club Faenza; Aik Shinken Kendo Ravenna; Bokuden Dojo Forlì; Brazilian JuJutsu Cesena; Shotokan Karate Club Ravenna; IKAF Aikido Roma; Hakko Denshin Ryu Genova; SSAM Taki no Kan Verona.


19 Ottobre

Ore 10.00-13.00. Lo Shogi. Dimostrazioni e gioco libero, in collaborazione con gli esperti della Associazione Italiana Shogi (AIS) - Casa del Volontariato, via Oriani 44, Ravenna


Foto

Scroll to top
Supporta "Ottobre Giapponese 2022" clicca qui

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi