Ottobre giapponese 2009

Il programma 2009 dell'Ottobre Giapponese si riconferma anche in questa edizione un contenitore multidisciplinare di usi e costumi del Sol Levante. Oltre agli ormai consolidati eventi legati al cinema, alla musica e ai laboratori, quest'anno verrà dedicata anche una serata alla divulgazione astronomica. Ad aprire la manifestazione sabato 10 ottobre sarà la consueta Festa Giapponese, organizzata in occasione della seconda edizione della Notte d'Oro di Ravenna, presso la Casa del Volontariato di Ravenna. In programma, laboratori di ikebana ed origami, dimostrazioni di massaggi shiatsu e degustazioni di bevande ed assaggi di cucina giapponese. Giappone, Forza della Passione. Sarà questo il tema filo conduttore degli eventi in programma dal 10 ottobre al 12 novembre a Ravenna, Faenza, Bagnacavallo, Massa Lombarda e Solarolo.

Cinema d'animazione, cortometraggi e retrospettive 

Al via dal 12 al 15 ottobre la ormai celebre rassegna di cinema di animazione in collaborazione con l’Ufficio attività cinematografiche del Comune di Ravenna. Ospite d'onore sarà Yamamura Koji, maestro indiscusso del cinema di animazione indipendente. Il regista presenterà una selezione di suoi cortometraggi e curerà una rassegna su alcuni autori nuovi e classici del panorama dell'animazione giapponese indipendente, che verrà proiettata il 13 ottobre.  Il 14 ottobre sarà la volta di una retrospettiva curata e commentata in sala da Ilan Nguyen, sul cinema di animazione giapponese, con un interessante excursus dalle origini degli anni venti alle sperimentazioni del periodo prebellico, passando per gli anni della propaganda e per gli sconvolgimenti del dopoguerra, fino ad arrivare alla metà degli anni Cinquanta e alla nascita dei grandi studi di animazione. Tutto questo rivolgendo particolare attenzione a due importanti registi, pionieri del cinema di animazione, Ofuji Noburo e Masaoka Kenzo.

Ottobre giapponese 2009

Tra i lungometraggi in programma il 15 ottobre, la proiezione in versione italiana deIl mio vicino Totoro (Tonari no Totoro) di Miyazaki Hayao (1988), il film divenuto simbolo dello storico Studio Ghibli e considerato un cult mondiale nel cinema d’animazione. In seconda serata,  il film di animazione di recente uscita, Un'estate con Coo (Kappa no Coo to Natsuyasumi) di Hara Keiichi (2007), in versione italiana, grazie alla collaborazione con la distributrice europea, la Kaze. Dal 23 al 25 ottobre a Faenza, in collaborazione con il cineclub il Raggio Verde di Faenza, avrà luogo una tre giorni dedicata al cinema Giapponese e alla sua stretta dipendenza dalle arti figurative tradizionali, per indagare fino a dove la pellicola può diventare uno schermo dipinto. 

Dall'arte ceramica alle arti marziali

A Faenza, città ceramica di lunga tradizione, il 15 ottobre verrà inaugurata presso il Museo Carlo Zauli una residenza d'artista con incontri e laboratori insieme ai ceramisti Kaneko Tsukasa e Niisato Akio, mentre il 18 ottobre  verrà inaugurata presso il Rossini Artcafè di Faenza una mostra collettiva di artisti giapponesi con le opere di Hirai Tomo, Niisato Akio, Tsubota Masahiko, Tsubota Masayuki e Tsukasa Kaneko. I giorni successivi saranno invece dedicati alla tradizione, antica e nobile, delle arti marziali orientali,  proponendo al pubblico dimostrazioni e spiegazioni sugli stili di combattimento e sulle regole e i comportamenti agonistici. 

Ottobre Giapponese 2009

Nelle giornate del 16 e del 27 ottobre, a Faenza e a Massa Lombarda, avranno luogo due incontri sull'antica arte del tiro con l'arco giapponese, il kyudo, o “la via dell'arco” e sulla filosofia che ne regola le pratiche e i cerimoniali e scandisce la vita di chi la intraprende: lo zen. Domenica 18 ottobre, a Faenza, si terrà una giornata dedicata alle arti marziali, con dimostrazioni di aikido, atarashii naginata, iaido, jujutsu, karate, kendo, kenjitsu, kyudo, naginatajitsu, sojitsu, presentate da diverse scuole attive sul territorio nazionale.

Le costellazioni e la mitologia giapponese

Il 20 ottobre viene inaugurata per la prima volta nella storia della manifestazione, una serata di divulgazione astronomica in occasione della conferenza “Il cielo dei Samurai”, sotto la splendida cupola del Planetario di Ravenna: un viaggio alla scoperta delle costellazioni e della mitologia giapponese. L'evento è stato organizzato in occasione dell'Anno Internazionale dell'Astronomia, in collaborazione con l'Associazione Ravennate Astrofili Rheyeta (A.R.A.R.). Anche in Giappone esiste un'epica “classica” ricchissima di miti e leggende che trovano il loro corrispettivo in asterismi differenti dai nostri perché legati a tradizioni e miti diversi. La serata sarà l'occasione non solo per fornire ai presenti numerose nozioni astronomiche e fisiche di base, ma anche spunti di riflessione legati ad aspetti culturali di popoli lontani. 

Flauti e chitarre in omaggio a Takemitsu Toru

Il 28 ottobre, presso il Museo Carlo Zauli di Faenza avrà luogo l'incontro Giappone in festa. Musiche e sapori del Sol Levante, con un concerto per chitarra e flauti con Donato D'Antonio e Vanni Montanari in omaggio a Takemitsu Toru. L'evento, organizzato nell'ambito della rassegna “Notturni al MCZ” è realizzato in collaborazione con la Scuola di musica “G. Sarti” di Faenza, e sarà seguito dalla cerimonia del tè a cura della maestra Emily Yamaki e dalla videoproiezione delle fotografie della mostra Carlo Zauli in Giappone dell'anno 2007-2008. 

Venerdì 30 ottobre, la cucina giapponese sarà ancora una volta protagonista con un incontro sulla cultura del cibo in Giappone presso il ristorante L'Ustareja di du butò a Solarolo a cura dello Chef Andrea Pini. 


Organizzatori:

Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente (IsIAO) Emilia-Romagna
Associazione per gli Scambi Culturali fra Italia e Giappone (A.S.C.I.G.)

In collaborazione e con il patrocinio di:

Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Ravenna, Comune di Faenza, Comune di Massa Lombarda, Comune di Bagnacavallo, Comune di Solarolo, Consolato Generale del Giappone Milano, Istituto Giapponese di Cultura Roma, Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali , Università di Bologna sede Ravenna, Associazione per i Gemellaggi con il Comune di Faenza, Museo Carlo Zauli di Faenza, Ars Ennesima, ARAR Associazione Ravennate Astrofili Rheyta, Planetario di Ravenna, Cinecircolo Fuoriquadro, Cineclub Raggio Verde

Programma

Mostre

Dal 15 al 28 Ottobre

Residenza d’artista al MCZ

Incontri e laboratori con i ceramisti Kaneko Tsukasa e Niisata Akio. Workshop con gli allievi dell’ISA G. Ballardini - MCZ Museo Carlo Zauli, via Della Croce, 6 - Faenza - Informazioni: 0546.22123 http://www.museozauli.it

Evento nell’ambito del 30esimo Anniversario del Gemellaggio Faenza Toki (1979 -2009)


Dal 18 Ottobre al 12 novembre

Mostra collettiva di artisti giapponesi

In esposizione opere di Hirai Tomo, Niisato Akio, Tsubota Masahiko, Tsubota Masayuki e Tsukasa Kaneko

Rossini Artcafè, piazza del Popolo 22 – Faenza (inaugurazione domenica 18 ottobre, ore 19.00). Informazioni: tel. 0546.680030


Dal 28 ottobre al 11 novembre

Mostra delle sculture di Tsubota Masayuki

Salone delle Bandiere, Comune di Faenza, Piazza del Popolo 31, Faenza. (inaugurazione mercoledì 28 ottobre, ore 18.30)

Musica

28 Ottobre

Ore 20.00. Giappone in festa. Musiche e sapori del Sol levante - Omaggio a Takemitsu Toru. Concerto per chitarra e flauti con Donato D’Antonio e Vanni Montanari. In collaborazione con Scuola Comunale di Musica G. Sarti di Faenza &Concerto nell’ambito della rassegna “Notturni al MCZ”

A seguire

Cerimonia del tè con la maestra Emily Yamaki e Video proiezione delle fotografie della mostra Carlo Zauli in Giappone 2007-2008, a cura del MCZ. Piccoli assaggi di cucina giapponese a cura della Yamaki Art gallery - MCZ Museo Carlo Zauli, via Della Croce 6, Faenza


31 Ottobre

Ore 20.30. Musica tra Italia e Giappone. Recital della pianista Miyake Mami, docente all’Università musicale Senzoku Gakuen di Tokyo - Auditorium Liceo Classico E. Torricelli, via S.Maria dell'Angelo 48, Faenza

Conferenze | Incontri

16 Ottobre

Ore 20.30. Lo zen e il tiro con l’arco. Due strade, un’unica via, a cura di Stefano Carlini - Salone delle Bandiere, Comune di Faenza, piazza del Popolo 31, Faenza


23 e 25 Ottobre

Ore 21.00. Cinema e arti figurative in Giappone. Tre proiezioni, introdotte da esperti, di film diretti da Yamanaka Sadao, Mizoguchi Kenji e Yamada Yoji


24 Ottobre

Ore 17.00. Tavola rotonda con Andra Bruni, critico cinematografico, Marco Del Bene, docente a La Sapienza Università in Roma e Robetta Novielli, docente all’Università Ca’ Foscari di Venezia - Sala teatro Fellini, piazza S. Maria foris portam, 2, Faenza (In collaborazione con Cineclub Raggio Verde)


26 e 27 Ottobre

Ore 18.00. La tradizione artistica del Giappone. Incontri con Karasawa Masahiro, curatore del Museo nazionale di arte moderna di Tokyo - MCZ Museo Carlo Zauli, via Della Croce 6, Faenza


27 Ottobre

Ore 10.00. La tradizione artistica del Giappone. Incontri con Karasawa Masahiro, curatore del Museo nazionale di arte moderna di Tokyo - ISIA G. Ballardini, corso Baccarini 17, Faenza

Ore 20.30. Lo zen e il tiro con l’arco. Due strade, un’unica via, a cura di Stefano Carlini - Centro Culturale Carlo Venturini, Viale Zaganelli 2, Massa Lombarda


6 Novembre

Ore 21.00. Cinema del divenire. Incontro, a cura di Federico Tanesini e Marco Del Bene, con proiezione del film Suwaroteiru (Swallotail butterfly) di Iwai Shunji - Ex-convento di San Francesco, via Cadorna 14, Bagnacavallo

in collaborazione con Cinecircolo Fuoriquadro

Cinema

Dal 12 al 15 Ottobre

Yamamura Koji e il cinema di animazione indipendente: i maestri del passato, le tendenze di oggi.

Proiezioni in lingua originale con sottotitoli, salvo diversamente indicato. Le proiezioni contrassegnate con * sono a ingresso a pagamento (3 euro)

In collaborazione con: Ufficio Cinema, Comune di Ravenna e ArEnnesima - Sala 12,Cinemacity, via Secondo Bini 7 –Ravenna


12 Ottobre

Ore 20.30. Yamamura Koji. For Children, proiezione, introdotta e commentata dall’autore dei cortometraggi:

The Elevator - A House -The Sandwiches - Imagination - Kid's Castle - Kipling Jr. - Your Choice!

Ore 22.30. Yamamura Koji. For Adult, proiezione, introdotta e commentata dall’autore dei cortometraggi:

Perspektivenbox - Pieces - Mt. Head - The Old Crocodile - Fig - Kafka’s A Country Doctor - A Child’s Metaphysics.

Le opere di Yamamura più complesse e mature, ricche di richiami alla tradizione, occidentale e giapponese delle arti figurative, del teatro e della letteratura.

Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7 - Ravenna


13 Ottobre

Ore 20.30. Il meglio del cinema di animazione indipendente - 1. 

Proiezione, curata e commentata in sala da Yamamura Koji, dei cortometraggi:

Cow's day e ha.p di Ichinose Hiroko - Cornelis e Kikimimi act two Mirrors di Nakata Ayaka - Consultation Room e Yuki-chan di Oyama Kei - Night lights, The funeral e Maggot di Shiroki Saori - Orchestra di Okawara Ryo, Koyama Yutaro e Okuda Masaki - Animal Dance e Insomniac di Okawara Ryo - The garden of plesure, di Masaki Okuda - A Foolish Novelist, di Orikasa Ryo

Ore 22.30. Il meglio del cinema di animazione indipendente - 2

Proiezione, curata e commentata in sala da Yamamura Koji, dei cortometraggi:

Self-portrait di Makino Atsushi - Dreams di Arai Chie - Gentle whistle, bird and stone, Day of Nose, Well, that's glasses e Manipulated man di Wada Atsushi - Mending a Puncture di Okamoto Masanori - Mukogaoka Chisato Was Only Gazing di Uekusa Wataru - Denotation di Sato Fumiro - Ikuemi no zanzou e Kiokuzenkei di Yokota Masashi - Dream Storage e Meisou di Oi Fumio - JAM di Mizue Mirai - Agitated Screams of Maggots (Dir En Grey) di Kurosaka Keita

Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7 - Ravenna


14 Ottobre

Ore 20.30. Maestri dell’animazione – 1

Ore 22.30. Maestri dell’animazione – 2

Retrospettiva curata e commentata in sala da Ilan Nguyen, sul cinema dei animazione giapponese delle origini, negli anni Venti, al secondo dopoguerra, con un focus su Ofuji Noburo e Masaoka Kenzo.

Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7 - Ravenna


15 Ottobre

Ore 20.30. Il mio vicino Totoro* (Tonari no Totoro) di Miyazaki Hayao (1988)

Ore 22.30. Un'estate con Coo (Kappa no Coo to Natsuyasumi) di Hara Keiichi (2007)

Sala 12, Cinemacity, via Secondo Bini 7 - Ravenna

Dimostrazioni e laboratori

18 Ottobre

Ore 16.30. Giornata delle arti marziali. Secondo Enbukai Città di Faenza - Palestra Lucchesi, via Cimatti 3, Faenza

Dimostrazioni di aikido, atarashii naginata, iaido, jujutsu, karate, kendo, kenjitsu, kyudo, naginatajitsu, sojitsu. Con la partecipazione di: Accademia Multidiscipinare Emilia Romagna (AMER), Aikido Club Faenza, Bokuden Dojo Forlì.


20 Ottobre

Ore 21.00. Il cielo dei samurai. Costellazioni e mitologia in Giappone* - Planetario, viale Santi Baldini 4/A, Ravenna. Informazioni e prenotazioni: 0544.62534

Al termine dello spettacolo, Dolce Sol Levante: degustazione di tè e dolci della tradizione giapponese

*ingresso intero 5 euro, ridotto 2 euro. Informazioni e biglietteria presso il Planetario

Cucina

30 Ottobre 

Ore 20.00. La Cucina Giapponese, cena e incontro sulla cultura del cibo in Giappone con lo chef Andrea Pini - Ristorante L’Ustareja di du butò, via Fioroni 11, Solarolo

Serata solo su prenotazione: tel. 0546.51109


13 Novembre

Ore 20.00. La Cucina Giapponese, cena e incontro sulla cultura del cibo in Giappone con lo chef Andrea Pini - Ristorante L’Ustareja di du butò, via Fioroni 11, Solarolo

Serata solo su prenotazione: tel. 0546.51109

Foto


Scroll to top
Supporta "Ottobre Giapponese 2022" clicca qui

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi