Ottobre giapponese 2016

Il 2016 sarà l’anno delle celebrazioni dei 150 anni delle relazioni ufficiali fra Italia e Giappone. Per questa edizione, l'Ottobre Giapponese ha scelto di inserirsi all'interno di una programmazione più ampia delle commemorazioni, con una serie di eventi ed interventi ad hoc. Tra questi, l'elaborazione dei testi per il catalogo del Ravenna Festival, che ha avuto un importantissimo focus sul Giappone, al punto di essere elencato tra gli eventi highlights dall’Ambasciata del Giappone in Italia.

Le celebrazioni per il 150ennale attraverso il linguaggio dell'arte

Dal 2 al 30 aprile, avrà luogo presso la Bottega Bertaccini a Faenza, la mostra di Kano TatsunoriOltre l'orizzonte, pittura e scultura. L'esposizione verrà poi ospitata anche a Bologna, Ferrara, Hiroshima e Tokyo, a creare un ideale legame fra i luoghi di origine dell’artista (Giappone) e la sua attuale residenza (Italia): un abbraccio tra i due paesi a testimonianza dell’incontro di culture e popoli diversi. Inoltra dal 2 al 4 settembre a Forlimpopoli l'ASCIG parteciperà e contribuirà all'allestimento degli spazi espositivi sul Giappone Un angolo d’oriente, nell’ambito della terza edizione di Comicspopoli.

Made in Japan: la grande mostra ceramica al MIC di Faenza

Come di consueto, è ottobre il mese in cui  le iniziative saranno più intense. Torna l'11 ottobre l'appuntamento con il Planetario di mostra made in japanRavenna, dedicato a Il cielo dei samurai: un classico che lascia adulti e bambini con la testa all'insù, alla scoperta di costellazioni e mitologia giapponese. Dal 23 al 27 ottobre il dialogo Italia-Giappone nell'arte passa invece attraverso la mostra Made in Japan - la scultura ceramica giapponese del XX secolo, al MIC di Faenza. Infine, nei giorni 24 e 25, Ottobre Giapponese parteciperà alla giornata di studi Italia-Giappone, influenze e scambi dalla storia alla letteratura, dal cibo alla moda e all’arte, presso la Scuola Superiore di Studi Umanistici dell’Università di Bologna.

Ultimo, ma non meno importante, il contributo dato alla realizzazione del documentario, coprodotto da RAI e NHK, dal titolo Così vicini, così lontani. La storia dei rapporti bilaterali tra Italia e Giappone. Il film-documentario che racconta, attraverso testimonianze e materiale di repertorio televisivo appartenente alle due emittenti di stato, la storia dei rapporti di amicizia e solidarietà tra i due Paesi.


Organizzatore:

Associazione per gli Scambi Culturali fra Italia e Giappone (A.S.C.I.G.)

 

Programma

Mostre

Dal 2 al 30 aprile

Mostra di Kano Tatsunori Oltre l'orizzonte, pittura e scultura - Bottega Bertaccini, Corso Garibaldi 4, Faenza


Dal 2 al 4 settembre

Spazio espositivo Un angolo d’oriente, nell’ambito della terza edizione di Comicspopoli - Centro storico di Forlimpopoli


Dal 23 al 27 ottobre

Mostra Made in Japan. La scultura ceramica giapponese del XX secolo al Museo Internazionale delle Ceramiche - Viale Baccarini 19, Faenza

 

 

Dialoghi | Incontri

11 ottobre

Ore 21.00. Il cielo dei samurai, alla scoperta di costellazioni e mitologia giapponese al Planetario di Ravenna


24-25 ottobre

Giornata di studi Italia-Giappone, influenze e scambi dalla storia alla letteratura, dal cibo alla moda e all’arte, presso la Scuola Superiore di Studi Umanistici dell’Università di Bologna - Sala degli affreschi, Via Marsala 26, Bologna

Foto

Scroll to top
Supporta "Ottobre Giapponese 2022" clicca qui

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi